Home Economia Quanto costa un appartamento nei nuovi grattacieli di Milano?

Quanto costa un appartamento nei nuovi grattacieli di Milano?

Milano: tra le città con i grattacieli più alti d’Europa

News Milano –  Il capoluogo lombardo ha conosciuto negli ultimi vent’anni uno sviluppo dei palazzi in verticale piuttosto evidente. Sono ben 13 i grattacieli costruiti a scopo residenziale che superano i 50 metri.
Gli appartamenti ad alta quota hanno riscontrato un’elevata richiesta, tanto da aver fatto lievitare notevolmente i prezzi degli immobili.

Il costo base per vivere ad alta quota con una speciale vista sulla città meneghina si aggira da un minimo di 2.000€ per metro quadro fino a un massimo 18.000€ per metro quadro.
Solo vent’anni fa i grattacieli nella città di Milano erano appena 7; all’epoca bastava affacciarsi dai due palazzi gemelli di piazza Piemonte alti 38 metri per godere di tutta la vista sulla città. Oggi detengono questo speciale record le torri residenziali di Porta Nuova.

Le costruzioni in verticale avvenute recentemente hanno segnato una scalata significativa, facendo entrare Milano nella classifica europea delle città con il maggior numero di grattacieli abitabili e, soprattutto, con i prezzi più alti.

Il valore immobiliare dei grattacieli di Milano

Nel 2021 la curva in salita dei prezzi di vendita è stata particolarmente protagonista, infatti l’aumento del valore degli immobili registrato rispetto al 2020 è stato del 8,5%.
Il fattore principale preso in considerazione e che incide maggiormente sul prezzo per metro quadro è proprio l’altezza dell’immobile.

Il ragionamento seguito dai venditori immobiliari è molto semplice: più l’appartamento si trova in altezza, e quindi gode di una maggiore vista panoramica, più il prezzo per metro quadro subisce un’impennata.
Tutto si riconduce a queste semplici regole se si pensa che i piani più alti della torre 1 del Bosco verticale vengono venduti a ben 18.000€ al metro quadro. Questo grattacielo residenziale è il più innovativo complesso costruito in Italia di recente e conta ben due palazzi immersi nel verde, composti da più di 100 appartamenti.

appartamenti-grattacieli-milano
Bosco Verticale a Milano

Se si prendono in considerazione gli appartamenti ai piani inferiori, i prezzi vedono un notevole ribasso.
Infatti, i piani più bassi della torre 1 e della torre 2 del Bosco Verticale hanno rispettivamente un costo di partenza di 14.500€ e 13.500€, una cifra comunque significativa; ma se si pensa che la differenza rispetto ai piani più alti è pari al 25% complessivo del prezzo, diventa più ragionevole.
Cifre massime comunque non troppo distanti dalle capitali europee, se si pensa alle dimore della Valiant Tower di Londra a 18.600€ al metro quadro.

Andando in ordine di costo, subito dopo gli appartamenti del Bosco Verticale si trovano le Torri di Porta Nuova: Solaria, la più alta, Aria e Solea. La prima di queste ospita la più alta residenza d’Italia, ben 143 metri d’altezza. Lo slancio verso l’alto della torre ha sicuramente un colpo d’occhio non indifferente.

Gli appartamenti costruiti conferiscono tutto quello che si può desiderare in termini di comfort e privacy, motivo per cui i prezzi arrivano fino ai 16.000€ per metro quadro.
Una cifra esosa se si desidera un appartamento in cima alla torre residenziale più alta d’Italia; a rendere il prezzo più ragionevole può essere proprio la vista a 360 gradi su Porta Nuova, sul centro della città e sulle Alpi.

Si può comunque trovare qualcosa di meno costoso restando nel complesso delle Torri di Porta Nuova, scegliendo le sorelle minori di Solaria, Aria e Solea, con prezzi decisamente più bassi. Se si prendono in considerazione gli appartamenti più economici, parliamo comunque di un costo di partenza minimo di 8.600€ al metro quadro.

Le nuove costruzioni dei grattacieli di Milano hanno interessato anche le zone più periferiche della metropoli. Godendo comunque di un’ottima vista panoramica, i progetti della recente Città contemporanea 2.0 di Cascina Merlata, passando dalle iconiche quattro Torri di Baggio fino a prendere in considerazione la Torre Settimo Cielo, hanno nettamente prezzi più accessibili rispetto al centro milanese. Si parla di cifre che si aggirano intorno ai 2-3 mila euro al metro quadro.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Milano, divieto in Area B anche agli Euro5: è polemica

News Milano – Dal 1° ottobre 2022 gli Euro 5 non potranno più accedere all'Area B. I veicoli già coinvolti nelle restrizioni in Area...

Intervento urgente per il tram della Comasina: è da salvare

News Milano – In merito alla scottante vicenda della chiusura del Frecciarancio, è interessante l'iniziativa intrapresa da Arianna Censi e Mauro Anzani, portavoci dell'Unione...

Milano-Bergamo: 0-1 – analisi della vivibilità

News Milano – I chilometri che dividono Milano da Bergamo sono circa 50, eppure le differenze tra le due città, dal punto di vista...

I nuovi poveri di Milano

News Milano – Nella periferia est della città di Milano l’Associazione Pane Quotidiano mette a disposizione pacchi alimentari per i più bisognosi. La situazione...