Home Traffico Mobilità sostenibile: arriva il car sharing di Volvo a Milano

Mobilità sostenibile: arriva il car sharing di Volvo a Milano

News Milano – Secondo Volvo, Milano rappresenta la città perfetta per portare avanti la missione sociale dell’azienda. I clienti dell’area Milanese vengono infatti indirizzati alla scoperta dei vantaggi dati dall’utilizzo delle macchine elettriche. A partire da questi esperimenti in città, in seguito Volvo si propone di espandere questi meccanismi anche in altre metropoli europee.

I risultati ottenuti con questi test sociali saranno fondamentali per comprendere come rispondono i cittadini a un servizio di car sharing che possa incentivare un tipo di mobilità sostenibile e all’avanguardia. La città di Milano avrà un potenziale in più grazie alle nuove iniziative di car sharing promosse da Volvo

Quali sono i servizi offerti da Volvo?

Grazie alle iniziative di Volvo è stata inaugurata la prima stazione di ricerca rapida in una città italiana, nello specifico si trova nel quartiere di Portanuova a Milano. La Powerstop lanciata dall’azienda svedese consente di ricaricare vetture di tutti i marchi e utilizza energia proveniente unicamente da fonti sostenibili e rinnovabili. L’utilizzo di un account permette di ricaricare le proprie vetture a un prezzo pari a 0,35 €/kWh, che rimane invariato in base al marchio.

Nella stazione di Portanuova a partire dal novembre del 2021 sono state effettuate un totale di 265 ricariche con un ammontare di 4.863 kWh prodotti.
Questo progetto di Volvo verrà amplificato, sino a raggiungere l’elettrificazione della totalità del quartiere, attraverso l’installazione di 600 postazioni di ricarica.
Inoltre ora e stato avviato un progetto di car sharing adatto alle esigenze dei cittadini, che possono usufruire di tariffe agevolate per l’affito delle autovetture. Tutto è molto semplice in quando si dovrà utilizzare un’applicazione che consente di affittare le autovetture in tutta tranquillità nei parcheggi adibiti.

car-sharing-volvo-milano

I vantaggi di avere un car sharing in citta

La nuova iniziativa di Volvo chiamata ELEC3City rappresenta un servizio per aziende e privati con la disponibilità di 15 XC40 Recharge, una nuova versione a motore con una potenza pari a 231 CV che consente di avere un’autonomia di circa 423 km.

A partire dal 14 aprile questo servizio viene reso disponibile nei parcheggi sotterranei Varesine Portanuova, utilizzabili da tutti coloro che hanno bisogno di affittare un’auto. Sara possibile affittare le autovetture a un prezzo di 0,25 centesimi al minuto per una durata minima di trenta minuti sino ad un paio di giorni. La tariffa oraria ammonta a un totale di 15 euro all’ora, mentre dopo tre ore di utilizzo si applica in automatico la tariffa giornaliera prevista con un totale di cinquanta euro.

Le autovetture dovranno poi essere restituite nello stesso parcheggio in cui sono state affiatate. Per poter accedere a questi servizi e necessario scaricare un’applicazione che può essere scaricata sai da dispositivi android sia da dispositivi Ios all’interno dell’App Portanuova Milano.

Grazie alle prese di corrente continua ubicate in posti strategici sara possibile ricaricare la propria autovettura elettrica in qualsiasi momento della giornata a prescindere dalla marca.
In base ai dati sulla percorrenza media di un’auto elettrica si calcola che in una distanza di circa 22 mila chilometri si ha un risparmio di circa 3,5 tonnellate di CO2 rispetto alle altre vetture.

Gli obiettivi di Volvo

Il car sharing deve essere un esempio virtuoso per gli abitanti del quartiere che si impegnano a partecipare a un progetto interessante non solo per l’Italia, ma anche per tutta l’Europa.

Il presidente della Volvo Michele Crisci ha spiegato come questo servizio potrebbe essere utilizzato anche dai mobility manager di aziende che si spostano in città. In questo modo è possibile risolvere i problemi legati all’inquinamento delle grandi città grazie alle caratteristiche proprie delle auto elettriche. La Volvo ha deciso di puntare su trend globali indirizzati all’utilizzo di tecnologie avanzate e in sintonia con l’ambiente circostante.

Questo vuole essere un forte messaggio per tutti coloro che ancora non hanno compreso a pieno i vantaggi dell’elettrico e desiderano liberarsi degli spettri della crisi petrolifera.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

La Milano del “Signor G.” Gaber

News Milano - Il capoluogo lombardo si prepara alla celebrazione della rassegna di spettacoli 'Milano per Gaber' che, dopo due anni di pandemia e...

Torna a Maggio la Milano Restaurant Week

News Milano - Torna a Maggio la Milano Restaurant Week: a partire da lunedì 2 a domenica 8 maggio torna l'incredibile appuntamento culinario più...

5 chiese da vedere a Milano almeno una volta nella vita

News Milano - Le 5 chiese da non perdere durante una visita a Milano Basilica di Sant'Ambrogio Una delle chiese più antiche della città, fu costruita...

Studiare Medicina a Milano nell’università migliore d’Italia

News Milano - L'Universita di Medicina migliore d'Italia: la facoltà di Medicina di Milano è la migliore università italiana e per l'esattezza riveste la...