Home Sport Milano-Cortina 2026: lo scialpinismo alle prossime Olimpiadi

Milano-Cortina 2026: lo scialpinismo alle prossime Olimpiadi

Notizie Milano – Il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici Invernali di Milano Cortina 2026 ha proposto ufficialmente l’inserimento dello sci alpinismo come sport da aggiungere al programma dell’edizione italiana dei Giochi. Nel 2026 infatti si terranno le Olimpiadi a Cortina ed a Milano e la novità dovrebbe essere l’introduzione di questo sport sempre più seguito sia tra gli amatoriali che tra i professionisti.

Lo sci alpinismo è disciplinato a livello globale dalla Federazione Internazionale Sci Alpinismo (ISMF). L’ISMF aveva proposto al CIO la possibilità di aggiungere questa disciplina a quelle olimpiche già in programma. Il Cio ha approvato positivamente ed il Comitato Esecutivo del CIO (Comitato Olimpico Internazionale) ha proposto di discuterne nella prossima sessione del CIO, in programma a Tokyo nel mese di luglio, poco prima dell’inizio delle attuali Olimpiadi. Anche il CDA, il Consiglio di Amministrazione del Comitato Milano Cortina 2026 ha approvato la proposta nella riunione del 14 giugno 2021 ed ora manca solamente il parere definitivo del CIO per l’inserimento dello sci alpinismo tra le discipline olimpiche.

Scialpinismo alle Olimpiadi invernali

La proposta è l’inserimento di cinque competizioni: sprint ed individuale maschile, sprint ed individuale femminile ed una staffetta mista. Dovranno quindi essere inserite 48 atleti nel quadro complessivo dei 2900 totali che devono costituire una delegazione olimpica. Le cinque gare avranno gli stessi principi delle altre competizioni utilizzando una tra le sedi di gara già individuate senza aggiungerne di nuove. Infatti dalla presentazione del progetto, non è più possibile aggiungere nuovi luoghi in cui svolgere le competizioni.

Ecco le condizioni stabilite dall’Executive Board per inserire lo sci alpinismo tra gli sport delle Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026. Anzitutto i cinque eventi hanno avuto un grandissimo successo ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali di Losanna 2020, fomentando le aspettative da parte degli appassionati e dei professionisti di riuscire a culminare il sogno di potere partecipare alle Olimpiadi di Milano Cortina 2026.

Inoltre lo sci alpinismo è molto diffuso in Italia e soprattutto nelle regioni che ospiteranno l’Olimpiade Invernale 2026. Infatti nelle Alpi gli appassionati sono in crescita tra gli amatori ed i professionisti continuano a migliorare le loro prestazioni come testimoniato dalle performance della Nazionale Azzurra di sci alpinismo. Questo sport ha ragioni sia storiche sia sportive, condizione essenziale per l’inserimento tra le discipline olimpiche.

scialpinismo-olimpiadi

Italia alle Olimpiadi

L’Italia colse ben 3 delle 15 medaglie assegnate ai giochi Invernali di Losanna del 2020 ed alle Olimpiadi del 2026 saranno assegnate nuovamente 15 medaglie. In Europa questo sport è molto diffuso, ma gli sportivi che lo praticano continuano a crescere in tutto il mondo.

Quindi il Comitato Esecutivo del CIO raccomanderà di includere lo sci alpinismo tra gli sport previsti nelle Olimpiadi di Milano Cortina 2026. La discussione sarà svolta nella sessione del CIO in programma a Tokyo il 20 e il 21 luglio 2021. Il programma ufficiale dell’evento e le quote degli atleti saranno invece stabilite nel giugno 2022 dopo ulteriori sessioni e riunioni.
In genere le proposte del Comitato Esecutivo CIO vengono approvate. Il numero degli atleti non sarà modificato, infatti i 48 posti degli atleti dello scialpinismo, 24 uomini e 24 donne, dovranno essere inseriti nella quota di 2.900 che non sarà cambiata.

In totale sono ben 100 i membri del CIO che dovranno approvare la proposta. Lo sci alpinismo ha un campionato Mondiale che si svolge con cadenza biennale con più discipline rispetto a quelle che probabilmente diventeranno olimpiche. Infatti nel Campionato del Mondo oltre alle gare individuali, a squadra e miste, ci sono più discipline: vertical race, combinata, lunga distanza, staffetta, gara a squadre. Gli italiani hanno sempre ottenuto ottimi risultati con ben 26 medaglie agli ultimi Mondiali di Comapedrosa, in Andorra nel 2021 di cui 10 d’oro.

La Coppa del Mondo si svolge invece ogni anno con le stesse discipline del Campionato del Mondo e gli italiani che difendono con grande successo i colori azzurri. Ad esempio nel 2020 gli italiani hanno vinto ben 2 competizioni generali con il nostro uomo di punta Robert Antonioli, vincitore della classifica generale di scialpinismo. Il trentacinquenne Matteo Eydallin è riuscito nell’impresa di vincere l’individuale maschile (che è tra le gare che potrebbero diventare olimpiche) dopo avere trionfato nella Coppa del Mondo ad Andorra.

Appuntamento quindi a luglio per conoscere il risultato della sessione del CIO: lo sci alpinismo dovrebbe diventare uno sport olimpico ed arricchire lo spettacolo e la bellezza dei Mondiali di Milano Cortina 2026 che saranno indimenticabili per la nostra Nazione e per i colori azzurri.

Per la Giunta Coni sarà il Presidente della FISI, Flavio Roda, a seguire i lavori della riunione del CIO in vista dei Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026. Roda è un grande sostenitore dell’inserimento dello sci alpinismo alle Olimpiadi dato che la disciplina sta avendo sempre più appassionati in Italia e si tratta di persone che sostengono il turismo sportivo, la montagna e sono attenti alle esigenze dell’ecosistema. L’Italia inoltre può contare su una delle squadre più forti e titolate al Mondo, quindi ora non resta che attendere il voto del Congresso per sapere se lo sci alpinismo sarà finalmente una disciplina olimpica.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Miopia, ipermetropia ed astigmatismo: come guarire definitivamente

Miopia, ipermetropia e astigmatismo sono i tre difetti refrattivi più comuni al mondo: si stima che circa il 30% della popolazione soffra di problemi...

L’eccellenza del parquet a Milano

In cerca di un'azienda specializzata nel parquet milano? Kaossparquet.it rappresenta la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di eccellenza nel settore. Con materie...

Quando il content marketing lo si fa prima per se stessi: Zero Contenuti lancia l’ebook “Content e Psiche, un viaggio nella mente dei consumatori”

Nel vasto panorama del Content Marketing, c'è un'idea che spicca tra le altre: creare contenuti che vanno al di là della semplice promozione di...

Serie A, Inter-Atalanta: la squadra di Inzaghi ospita quella di Gasperini

La Dea fa visita ai nerazzurri a San Siro la sera di mercoledì 28 febbraio, gara valida per il recupero della 21^ giornata di...