Home Sport Basket: Bentil all’Olimpia Milano

Basket: Bentil all’Olimpia Milano

News Milano – Le voci su un possibile trasferimento all’Olimpia Milano dell’ala ghanese Bentil hanno finalmente trovato conferma e ufficialità: il gigante alto 206 centimentri per 107 kg avrà un contratto che lo legherà fino a fine stagione al club meneghino.
La scelta è stata sicuramente dettata dall’infortunio a stagione in corso di Dinos Mitoglous, out per un colpo al piede subito in Euroleague nella trasferta russa a Kazan. Il destino ha voluto che il suo sostituto attuale fosse proprio la sua riserva della stagione scorsa al Panathinaikos.

“Questa chiamata rappresenta una grande opportunità”  ha dichiarato al suo arrivo a Milano Ben Bentil, liberato tramite buy-out dalla formazione turca del Bahçesehir Koleji, dove ha viaggiato ad un buon ritmo di 12 punti e 4.4 rimbalzi di media, e addirittura 15+6 nella FIBA Europe Cup con una percentuale superiore al 50 dall’arco.

In attesa dell’ annuncio ufficiale il lungo ghanese è stato gia inserito, con canotta numero 50, nel roster di mister Ettore Messina sul sito ufficiale della competizione.
Ci sono tutti i presupposti quindi per vedere scendere in campo subito con la casacca bianco-rossa il ghanese, che vedrà impegnata la sua nuova squadra nella ormai prossima trasferta di Euroleague a Berlino, competizione che l’atleta ha gia giocato l’anno scorso senza avere un grosso impatto per la sua ex squadra e realizzando appena 5 punti e 3 rimbalzi di media.

Ben Bentil sarà il diciassettesimo giocatore del roster 2021-2022 di Olimpia Milano, il secondo acquisto invernale dopo Tommaso Baldasso.

Con il tesseramento in LBA del ghanese, l’Olimpia Milano esaurisce i visti per la stagione in corso essendo il settimo, e quindi il massimo consentito per chi utilizza la formula di iscrizione a referto 6+6.

bentil-olimpia-milano

Le caratteristiche tecniche del Ghanese

Nato in Ghana, Bentil si è trasferito alla giovane età di 15 anni negli States, concludendo la sua formazione cestistica all’università di Providence. Riesce a calpestare importanti palcoscenici, nel 2016 con Boston Celtics e nel 2017 con i Dallas Maveriks riuscendo a diventare il primo ghanese a giocare in NBA.

Il cestita classe 1995 si trova sicuramente alla sua prima chiamata importante da protagonista: ha occupato solitamente lo spot da ala grande, ma all’occorenza può giocare anche da centro, e nonostante i suoi 206 cm non pecca in atletismo pur avendo mano più che delicata da dietro l’arco, come ci ha fatto vedere nell’inizio di questa stagione in Turchia.

Oltre a queste caratteristiche, Bentil ha sicuramente una buona attitudine difensiva e la giusta condifenza con il rimbalzo. Da giocatore completo, ma non spiccando particolarmente in qualcosa, Bentil può sicuramente essere d’aiuto all’emergenza attuale dell’Olimpia Milano, non solo sostituendo temporaneamente Mitoglu, ma rivelandosi una buona risorsa una volta che il greco sarà guarito.

Dati che trovano conferma attraverso le recenti dichiarazioni del general manager Christos Stravopoulos che afferma ed evidenzia la necessità dell’Olimpia Milano nel cercare un giocatore giovane, atletico, versatile, con esperienza in Euroleague e soprattuto subito pronto a far fronte agli impegni che la stagione richiede.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Miopia, ipermetropia ed astigmatismo: come guarire definitivamente

Miopia, ipermetropia e astigmatismo sono i tre difetti refrattivi più comuni al mondo: si stima che circa il 30% della popolazione soffra di problemi...

L’eccellenza del parquet a Milano

In cerca di un'azienda specializzata nel parquet milano? Kaossparquet.it rappresenta la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di eccellenza nel settore. Con materie...

Quando il content marketing lo si fa prima per se stessi: Zero Contenuti lancia l’ebook “Content e Psiche, un viaggio nella mente dei consumatori”

Nel vasto panorama del Content Marketing, c'è un'idea che spicca tra le altre: creare contenuti che vanno al di là della semplice promozione di...

Serie A, Inter-Atalanta: la squadra di Inzaghi ospita quella di Gasperini

La Dea fa visita ai nerazzurri a San Siro la sera di mercoledì 28 febbraio, gara valida per il recupero della 21^ giornata di...