Home Tecnologia Zero Latency: apre a Milano la prima room per giocatori multiplayer in...

Zero Latency: apre a Milano la prima room per giocatori multiplayer in realtà virtuale

Notizie Milano – Leader mondiale nel mondo dell’intrattenimento virtuale, Zero Latency ha deciso di aprire l’otto maggio di quest’anno una room virtuale nella città di Milano. Una grande novità per tutti gli appassionati di realtà virtuale e free-roam italiani, desiderosi di provare nuove sfide.

Milano: la capitale italiana del multiplayer

La startup australiana Zero Latency ha puntato su una collaborazione italiana, avendo firmato uno partnership con la realtà Live Action Gaming (conosciuta con l’acronimo di LAG), che ha sempre puntato e investito in tecnologie innovative. Per la prima volta in Italia si riesce ad abbattere le frontiere tra l’intrattenimento propriamente fisico e quello digitale, per arrivare a un sistema di gioco multiplayer. Questa modalità consente a un massimo di otto persone di giocare contemporaneamente in differenti mondi virtuali, costruiti nei minimi dettagli per restituire esperienze incredibili.

Questa realtà virtuale va oltre le potenzialità di un normale videogioco e anche di un semplice simulatore, in quanto rappresenta un vero e proprio spazio virtuale all’interno del quale si possono vivere vere e proprie avventure insieme ad altre persone reali. Accendere le cuffie significa accedere ad altri mondi ed esplorarli come se fossero davanti ai propri occhi!

Zero Latency offre un’esperienza straordinaria

Il gioco multiplayer proposto da Zero Latency è della tipologia del combattimento con dei veri compagni di squadra, che possono affrontare insieme le sfide proposte all’interno degli spazi virtuali. Ma attenzione, chiamarlo semplice sparattutto è riduttivo. I giocatori diventano avatar di se stessi, tramite l’utilizzo di una tecnologia d’avanguardia con il Visore Vr, zaino e controller.

Questo visore offre dei dettagli grafici in grado di alterare la realtà, mentre un audio cristallino viene usato per dar vita al suono ambientale, oltre a consentire la comunicazione tra le persone della stessa squadra. L’esperienza del gioco è alimentata dal un computer ultra performante, posto all’interno dello zaino, mentre il controller è progettato per offrire una precisione millimetrica per interagire durante il gioco.

A Milano saranno disponibili tre realtà virtuali: Engineerium, Undead Arena e Singularity. Esplorare, interagire, sopravvivere e vincere, sono le parole chiave per comprendere le potenzialità di questa realtà virtuale. In pochi secondi ci si perde all’interno di una dimensione, studiata per ottenere risultati incredibili nel mondo del multiplayer. Questi sistemi avanzati hanno ottenuto in pochissimo tempo milioni di fans in tutto il mondo, grazie all’elevata esperienza di gioco.

zero-latency-milano

Multiplayer in sicurezza

A causa delle problematiche relative alla pandemia e le restrizioni dovute ai lockdown, nel 2020 Zero Latency VR ha imposto in le sue arene virtuali protocolli standard di sicurezza sia fisici che digitali, per fare in modo che i player possano continuare a vivere esperienze in totale sicurezza. Le attrezzature vengono costantemente igienizzate al termine di ogni partita grazie a procedure di pulizia standardizzate e anche il sistema dispone di un monitoraggio dei giocatori di ultima generazione, che consente di mantenere le distanze. I giocatori vengono infatti avvisati nel momento in cui si supera la distanza di sicurezza, per questo motivo molte sedi multiplayer sono rimaste aperte durante i vari lockdwn in tutto il mondo. Gli italiani potranno apprezzare, nonostante il COVID-19, l’esperienza offerta dal team LAG e Zero Latency in totale sicurezza.

Come fare esperienza della realtà virtuale nella città di Milano?

Le porte della realtà virtuale in mutliplayer si trovano a Milano in via Bisceglie 74, nella location esclusiva scelta da Zero Latency VR per offrire il massimo comfort a tutti i suoi clienti.

Per poter poter fare esperienza della room più attesa, sarà necessario prenotare direttamente sul sito ufficiale e i tickets saranno rimborsabili per un intero anno, nel caso in cui le normative della regione Lombardia dovute al COVID ne dovessero ritardare le procedure di apertura. Durante le attività di lancio saranno disponibili vari codici sconto sulle più famose piattaforme social, come Facebook, Twitter e Instagram.

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Voglia di serate all’aperto: ecco i luoghi più interessanti di Milano

Notizie Milano – Le giornate diventano più calde e aumenta la voglia di uscire per riscoprire le versione serale di Milano divertente o rilassante;...

Ultimi giorni per la mostra su Frida alla Fabbrica del Vapore

Notizie Milano - Ancora qualche giorno per godere delle opere dell'artista messicana Frida Kahlo, in esposizione alla Fabbrica del Vapore di Milano fino a...

Gli eventi della Pride Week 2021 a Milano da non perdere

Notizie Milano - La Milano Pride week, è una manifestazione imperdibile organizzata per la comunità LGBTQIA. Di seguito una lista di eventi, gratuiti e...

Perché tutti parlano del Calvairate Social Park?

Notizie Milano – Uno spazio di aggregazione e relax immerso nel verde a Milano è finalmente diventato realtà: l’evento estivo nel parco urbano di...