Home Sport Serie A, Milan-Roma 3-1: troppo Diavolo per questa Lupa

Serie A, Milan-Roma 3-1: troppo Diavolo per questa Lupa

La squadra di Mourinho cade ancora a San Siro: inutile il rigore di Paredes, a segno Adli, Giroud e Theo Hernandez

Vittoria bella e convincente da parte del Milan davanti ai propri tifosi allo Stadio Siro. La squadra di Pioli si impone con merito per 3-1 sulla Roma, priva di Mourinho squalificato e rimasto quindi in tribuna. I rossoneri hanno dunque la meglio nel match valido per la 20^ giornata di Serie A, nonché primo turno del girone di ritorno del massimo campionato italiano.

Non molla quindi la vetta il Milan, che continua a credere nel sogno scudetto; rimane invece clamorosamente indietro la Roma, che al momento è fuori da tutte le posizioni per qualificarsi alle coppe europee della prossima stagione. Prevedere quello che accadrà in questa seconda parte è difficile, ma i Bookmaker Aams possono risultare utili per chi è appassionato di statistiche, quote e pronostici.

Milan-Roma 3-1, il racconto del match

Fin dai primi minuti, il Milan dimostra di voler imporre il proprio ritmo e il proprio gioco. La Roma invece, orfana di Dybala, deve limitarsi a difendere e ripartire come può. Passa però poco dall’inizio del match per vedere il primo gol con la maglia rossonera di Adli: tocco centrale di Reijnders per il centrocampista, che si infila a meraviglia e supera Svilar con il bel sinistro preciso all’angolino. Il Diavolo poi controlla il match e va all’intervallo in vantaggio.

Nella ripresa il Milan è deciso a chiudere la partita. Dopo poco, bella azione sulla destra e palla messa in mezzo per la testa di Giroud che trova il raddoppio; difesa giallorossa a dir poco da rivedere in questa occasione, con Cristante che crolla troppo facilmente sul blocco di Pulisic.

Il match però si riapre con l’ingresso di Pellegrini, che conquista un buon calcio di rigore su fallo ingenuo di Calabria: Paredes realizza centrale. La Roma quindi ci prova con un paio di conclusioni dalla distanza del suo capitano, ma i padroni di casa la chiudono nel finale: assist pregevole di tacco di Giroud che trova sulla corsa Theo Hernandez, il quale all’ingresso dell’area di rigore spacca la porta con il suo sinistro mettendo la palla sotto la traversa.

Finisce con un meritato 3-1 per il Milan.

Milan saldo al terzo posto, Roma blackout

3 punti importanti per il Milan, che rimane così in corsa per il sogno scudetto. Ma soprattutto, questa vittoria fa dormire sonni più tranquilli a Pioli anche in ottica 4^ posto: la Fiorentina ha pareggiato e il Bologna ha addirittura perso. Il Diavolo conta quindi 42 punti, a +9 sulla Lazio quinta.

Situazione molto complicata invece per la Roma, che dopo 20 partite ha solo 29 punti che le valgono il 9^ posto in classifica. I giallorossi sono dietro a tutte le grandi e solo a +1 sul Torino decimo. Attualmente la squadra di Mourinho è fuori da tutte le competizioni europee.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Inter-Atletico Madrid: presentazione della doppia sfida di Champions

La finale di Istanbul brucia ancora. Meno di un anno fa l’Inter era vicina a riassaporare il sogno del 2010, quando alzò al cielo...

Novità dal mondo Apple: dal visore al nuovo iPhone

Rientriamo dalle vacanze natalizie e in preparazione del carnevale con la voglia di esplorare le ultime innovazioni tecnologiche, focalizzandoci sul mondo Apple. Apriamo Google...

Cani in giardino condominiale? Consigli e idee

Per prima cosa chiariamo un dubbio e sfatiamo un mito: esiste la possibilità di portare il cane nel giardino condominiale, libero; anche se una...

Perché il CBD funziona contro i dolori mestruali

Ogni donna sa quanto i dolori mestruali siano fastidiosi e, nei casi più gravi, anche invalidanti. Al punto che la Spagna ha già adottato...