Home Sport La scherma del mondiale torna a Milano

La scherma del mondiale torna a Milano

News Milano – Dopo più di dieci anni la scherma rimette piede in Italia e Milano è la prima volta che ospiterà questo straordinario evento. Luglio del 2023, sarà infatti la data prevista e l’ultimo evento importante prima dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. I Campionati Mondiali Assoluti di scherma di Milano 2023 saranno quindi il trampolino di lancio verso i cerchi olimpici. Occasione unica per la compagnie italiana, per riprendersi il posto perso l’estate scorsa a Tokyo.

Milano: la città dei grandi eventi

Milano è la città a portata di grandi eventi, conosciuta ai molti, dopo l’Olimpiade di Milano-Cortina e, il presidente del Coni Giovanni Malagò, sarà un volano per prossime manifestazioni internazionali che transiteranno in città. Per il presidente della Federscherma Paolo Azzi, significa molto “vista la tradizione schermistica milanese. Come scherma italiana dobbiamo lavorare per presentarci al meglio”.

Milano ricorda nella storia il suo Edoardo Mangiarotti, con ben 13 medaglie olimpiche e 26 mondiali vinti nelle specialità spada e fioretto. Memore di questo grandissimo campione in città ci sono il Circolo della Spada Mangiarotti e la Società del Giardino, formata già dal 1783. Il presidente del comitato regionale Maurizio Novellini afferma a gran voce che a Milano “è stata scritta la storia di questo sport”. Inoltre il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ed il Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, vedono in questa scelta un grande “messaggio di speranza”.

Lo sport infatti, ha sempre rappresentato uno stimolo a spostarsi e quindi è una occasione unica per dare nuovo slancio al turismo. Milano è stata scelta durante il Congresso FIE del 27 novembre 2021 a Losanna, dove i delegati delle Federazioni mondiali hanno espresso il loro consenso su una città italiana, Milano appunto. Il comitato organizzatore dell’evento è stato presentato lo scorso 11 gennaio 2022 presso l’Allianz Cloud, dove partiranno le prime gare, in quella che ospiterà il fulcro di un evento fantastico che supererà lo sport per celebrare energia e valori.

La presenza di Marco Fichera (Presidente del Comitato Organizzatore Milano 2023) e Diana Bianchedi (Manager dei Giochi Olimpici invernali di Milano Cortina 2026) a Losanna ha reso ancora più di spessore la guida della manifestazione. Sono state battute nella scelta Tashkent (in Uzbekistan) e Abu Dhabi (negli Emirati Arabi Uniti).

mondiali-scherma-milano

Le passate edizioni e il nuovo villaggio olimpico

Per l’ottava volta l’Italia ospiterà un Campionato Mondiale Assoluto di scherma, il primo ci fu a Napoli nel 1929 e l’ultimo lo ricordiamo a Catania nel 2011, dove la Nazionale italiana riportò 11 medaglie. Anche Catania 2011 fu importante per la qualificazione ai Giochi Olimpici dell’anno successivo, sembra che la storia della scherma si riproponga, con tantissime aspettative. Infatti gli organizzatori stanno lavorando, anche questa volta, con determinazione e grandi speranze.

La presidenza del comitato organizzatore è destinata, come accennevamo a Marco Fichera, argento olimpico spada nella gara a squadre di Rio 2016, con la sua esperienza renderà questo evento unico. Si prevede la presenza di ben 1500 atleti, 3000 tecnici ed accompagnatori ed oltre 150 paesi rappresentati. Intorno al mondiale ruoteranno una infinità di eventi su tutto il territorio, già a partire da marzo 2022. Milano 2023 “sarà un Mondiale Green, a misura di atleta”, si prevederà la costruzione di un villaggio dedicato, alla luce dei bisogni e desideri dei paladini dello sport. Si farà conoscere la scherma ovunque, in diretta e via streaming e si avvicineranno tantissimi appassionati e perché tanti futuri campioni.

I giovani emergenti

La rassegna sarà una bellissima occasione anche per molti giovani atleti locali che militano nelle diverse società di Bergamo e Como, come Carlotta Ferrari, fiorettista della nazionale under 20 che si prepara alla Comense Scherma, la stessa società sportiva che ha portato alla ribalta la campionessa olimpica Arianna Errigo, fiorettista medaglista per ben tre volte. Tantissimi altri giovani talenti daranno lustro all’Italia sportiva della Lombardia e non solo. Milano non può farsi scappare assolutamente questa occasione e l’intera Nazione Italia sarà degna di tutto questo.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Approvato il bilancio 22-24 del comune di Milano: dove andranno i fondi?

Milano Notizie – Il bilancio di previsione economica riguardante il triennio compreso tra il 2022 e il 2024 è stato approvato dal Consiglio del...

Cambia il verde di Piazza Duomo: addio alle palme?

Milano Notizie – Ci si avvicina alla scadenza del bando indetto nel 2017 per la progettazione e gestione del verde pubblico in Piazza Duomo...

Concorso pubblico per infermieri al Policlinico di Milano: accesso e bando

Milano Notizie - La fondazione IRCCS Ca' in Lombardia ha indetto un concorso per l'assunzione di 5 collaboratori professionali sanitari in Lombardia. I vincitori potranno...

Guida alle principali piscine di Milano

Milano Notizie - Milano è famosa per tante cose: cibo, economia, moda, intrattenimento. Ma in questo periodo dell'anno le piscine acquisiscono una crescente popolarità...