Home Cronaca Ristoranti Polenta Milano: dove mangiare la polenta

Ristoranti Polenta Milano: dove mangiare la polenta

Negli ultimi anni, infatti, molti ristoranti milanesi hanno inserito la polenta nei loro menù, proponendola in diverse varianti e accostamenti.

La polenta è un piatto antico e rustico. Nonostante abbia origini nelle zone alpine, soprattutto ad alta quota, questo delizioso impasto di mais è stato adottato in tutta Italia ed è diventato molto popolare. In particolare, a Milano, la polenta ha avuto un grande successo grazie alla fusione della tradizione regionale con le innovazioni della cucina moderna.

La polenta è diventata un piatto di tendenza a Milano, dove si può trovare nei menù dei ristoranti più tradizionali ma anche in quelli più innovativi e creativi. Chi ama la cucina italiana non può non provare questo piatto dalle radici antiche, ma sempre attuale.

Un piatto tradizionale di Milano

La cucina tradizionale milanese è un tesoro culinario che va assolutamente scoperto. Tra i tanti piatti tipici, la polenta rappresenta uno dei simboli più amati. Questo antico e semplice piatto è diventato parte integrante della cultura gastronomica milanese e ne incarna l’identità.

La polenta è un piatto di origine contadina, che ha fatto la sua comparsa sulla tavola dei ceti popolari a partire dal XV secolo. Inizialmente preparata con farina di miglio o di frumento, successivamente la polenta si è evoluta con l’importazione del mais dagli Stati Uniti. La preparazione è rimasta pressoché immutata: la farina di mais viene cotta in un paiolo di rame sospeso sopra al camino, mescolando costantemente finché non si raggiunge la giusta consistenza.

Esistono molte varianti della polenta a Milano, tra cui la famosa polenta taragna, preparata con l’aggiunta di formaggio e servita con funghi o ragù di carne. Altre varianti prevedono l’uso del grano saraceno o l’accostamento a salsicce o crostacei.

Ma la polenta non è solo un piatto gustoso, è anche un simbolo di tradizione e di convivialità. A Milano, infatti, si dice che la polenta “si fa in compagnia”, poiché è un piatto che viene preparato per occasioni di festa e condivisione con amici e parenti.

Insomma, la polenta è un piatto che rappresenta perfettamente la cultura gastronomica milanese: semplice ma gustoso, legato alle radici contadine della regione ma aperto alle influenze della modernità. Non resta che scoprire tutti i suoi segreti, assaggiandola in uno dei tanti ristoranti tradizionali di Milano.

Dove mangiare la polenta a Milano?

Benvenuti nella nostra guida per scoprire i posti migliori dove gustare la polenta a Milano! Questo piatto tipico della cucina italiana ha radici profonde nella tradizione popolare e oggi viene proposto in molte varianti nelle osterie e nei ristoranti della città.

La polenta può essere gustata da sola, ma è ancora più deliziosa quando accompagnata da gustosi sughi di carne o formaggi filanti.

Trattoria Mirta (piazza S. Materno)

Uno dei posti migliori dove gustare la polenta a Milano è la Trattoria Mirta, un ristorante con un’atmosfera calda e accogliente. La polenta qui viene servita in modo creativo e invitante, arricchita da una varietà di ingredienti gustosi.

Una delle specialità più apprezzate della casa è la polenta con patate, polpette di carne affumicata e un delizioso patè di peperoni. Ma la polenta non viene servita solo gialla: ci sono anche varianti bianche con guanciale di bue all’olio d’oliva o con bocconcini di coniglio, accompagnate da olive nere.

La Trattoria Mirta è una tappa obbligatoria per gli amanti della polenta che desiderano sperimentare nuove varianti di questo piatto tipico della cucina italiana.

Ristorante Carpaccio (via Lazzaro Palazzi, 19)

Il ristorante Carpaccio di Milano è senza dubbio un’ottima scelta per chi desidera gustare la vera tradizione italiana. Non solo l’atmosfera del locale è accogliente e familiare, ma anche i piatti offerti sono abbondanti e pieni di sapore, come quelli preparati dalle nonne. Presso Carpaccio, la polenta è una vera delizia per il palato, offrendo un’esperienza unica e ricca di sapori. Il menu offre diverse opzioni di polenta, tra cui quella arricchita con fonduta e servita con funghi porcini freschi, oppure quella con formaggio gorgonzola, salsiccia, cotechino o sugo di capriolo. Inoltre, è possibile assaggiare polenta con accostamenti di sapori lombardi e toscani, come il baccalà alla toscana, o addirittura un tocco multietnico con l’aggiunta di speziato goulash.

Osteria dei Vecchi Sapori (Via Carmagnola, 3)

Questa osteria mette al centro della propria proposta culinaria la polenta, declinandola in molte varianti gustose. Preparata con farina gialla di Storo, viene servita con tomino e speck cotto alla griglia, oppure con scamorza filante cotta ai ferri e pancetta piacentina. La salamella del posto arricchisce un’altra variante, mentre la polenta con formaggio Branzi e tartufo nero non manca di soddisfare anche i palati più esigenti. In questo ristorante si respira l’atmosfera autentica della tradizione milanese, celebrata attraverso questo piatto tipico che viene rivisitato in modo originale e gustoso.

 

 

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Miopia, ipermetropia ed astigmatismo: come guarire definitivamente

Miopia, ipermetropia e astigmatismo sono i tre difetti refrattivi più comuni al mondo: si stima che circa il 30% della popolazione soffra di problemi...

L’eccellenza del parquet a Milano

In cerca di un'azienda specializzata nel parquet milano? Kaossparquet.it rappresenta la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di eccellenza nel settore. Con materie...

Quando il content marketing lo si fa prima per se stessi: Zero Contenuti lancia l’ebook “Content e Psiche, un viaggio nella mente dei consumatori”

Nel vasto panorama del Content Marketing, c'è un'idea che spicca tra le altre: creare contenuti che vanno al di là della semplice promozione di...

Serie A, Inter-Atalanta: la squadra di Inzaghi ospita quella di Gasperini

La Dea fa visita ai nerazzurri a San Siro la sera di mercoledì 28 febbraio, gara valida per il recupero della 21^ giornata di...