Home Cronaca Residenze Libeskind 2: residenze verso la vendita completa

Residenze Libeskind 2: residenze verso la vendita completa

La rivitalizzazione del quartiere di Milano prosegue con il progetto ambizioso di CityLife, che sta trasformando l’area in una destinazione di lusso. Le Residenze Libeskind 2 sono il più recente tassello di questo sforzo, offrendo appartamenti di alta gamma che sono già stati venduti al 50%.

Il design all’avanguardia di questi appartamenti, unito alla posizione privilegiata nel cuore del quartiere, li rendono un’opportunità unica per gli acquirenti alla ricerca di una casa di lusso a Milano. Con prezzi che partono da 10.000 euro al metro quadrato, le Residenze Libeskind 2 rappresentano un investimento di classe per coloro che cercano una vita lussuosa e sofisticata nella città meneghina.

CityLife: il lusso incontra la sostenibilità ambientale

CityLife è il risultato di un ambizioso progetto di riqualificazione che ha trasformato un ex-campo da golf e orto nell’area della vecchia Fiera di Milano. Gli architetti Daniel Libeskind e Zaha Hadid hanno dato vita a una delle più grandi riqualificazioni urbane d’Europa, con un obiettivo ambizioso: coniugare lusso e attenzione all’ambiente.

Le strutture residenziali sostenibili di CityLife sono perfettamente integrate con ampi spazi verdi, in cui il verde e la luce sono elementi chiave. La riqualificazione ha portato alla creazione di un quartiere verde e luminoso, in cui le abitazioni di lusso sono in armonia con l’ambiente. Questo progetto ambizioso dimostra che è possibile unire comfort e sostenibilità, creando una destinazione di lusso che rispetti l’ambiente.

Residenze Libeskind 2: un futuro sostenibile, ancorato alla tradizione

Gli edifici di CityLife sono stati progettati con forme curvilinee che seguono il sole, con balconi trasformati in boschi verticali. Questo decostruttivismo esprime la volontà di abbattere il passato per dare spazio a un futuro che sappia sfruttare al massimo la tecnologia senza perdere il contatto con l’essenza umana e la natura.

L’attenzione per l’ambiente si riflette anche nella scelta di non permettere la circolazione di auto all’interno delle residenze, ma di limitarle ai percorsi sotterranei che conducono direttamente alle abitazioni. Questo mix tra sostenibilità e tradizione crea un equilibrio perfetto tra comfort e rispetto per l’ambiente, rendendo CityLife un’oasi di lusso e armonia.

Anche gli impianti delle abitazioni di CityLife sono stati progettati con attenzione all’ambiente, alimentati da pannelli fotovoltaici ed energia geotermica. Al centro del progetto c’è un immenso parco verde che è anche un omaggio all’architettura tradizionale milanese, con il cortile che ricrea un luogo di ritrovo.

Questa capacità di guardare al passato e al futuro, di coniugare sostenibilità e tradizione, rende CityLife un progetto unico che dà un nuovo volto a Milano, una città che sa guardare avanti senza dimenticare le proprie radici.

CityLife, situato sullo spazio precedentemente destinato alla Fiera di Milano, sta trasformando un intero quartiere di Milano con l’obiettivo di coniugare lusso e attenzione all’ambiente. Il progetto è stato realizzato dagli architetti Daniel Libeskind e Zaha Hadid, che hanno cercato di creare uno dei maggiori progetti di riqualificazione d’Europa, integrando strutture residenziali sostenibili con spazi verdi.

Il progetto ambizioso e all’avanguardia di CityLife: le Residenze Libeskind 2

La sostenibilità è al centro del progetto, che prevede l’utilizzo di pannelli fotovoltaici ed energia geotermica per alimentare le abitazioni e la non presenza di auto all’interno del perimetro delle residenze. Al centro del progetto vi è anche un immenso parco verde che rende omaggio all’architettura tradizionale milanese e che funge da luogo di ritrovo per la comunità.

L’elevato livello di lusso e di attenzione all’ambiente hanno però un prezzo elevato: i prezzi degli appartamenti partono da 10mila euro al metro quadro. Nonostante i prezzi elevati, le Residenze Libeskind 2 sono già al 50% vendute, dimostrando la richiesta per questo tipo di progetti.

La costruzione delle Residenze Libeskind 2 è iniziata di recente e rappresenta un segnale positivo per una Milano che riparte dopo la pandemia e che punta a un futuro sostenibile e all’avanguardia.

Il progetto CityLife ha saputo coniugare lusso e attenzione all’ambiente, creando una zona residenziale sostenibile dove il verde e la luce sono elementi imprescindibili. Gli edifici hanno una struttura curvilinea e gli impianti si alimentano con energie rinnovabili. Al centro del progetto c’è un immenso parco verde che omaggia l’architettura tradizionale milanese. Le residenze Libeskind 2 sono la nuova espressione di questo progetto. Le abitazioni sono già in vendita e il 40% è già stato acquistato, tra cui molti milanesi che si sono trasferiti dal centro città. Questo è un segno che il progetto ha saputo interpretare le esigenze del cittadino moderno.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Miopia, ipermetropia ed astigmatismo: come guarire definitivamente

Miopia, ipermetropia e astigmatismo sono i tre difetti refrattivi più comuni al mondo: si stima che circa il 30% della popolazione soffra di problemi...

L’eccellenza del parquet a Milano

In cerca di un'azienda specializzata nel parquet milano? Kaossparquet.it rappresenta la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di eccellenza nel settore. Con materie...

Quando il content marketing lo si fa prima per se stessi: Zero Contenuti lancia l’ebook “Content e Psiche, un viaggio nella mente dei consumatori”

Nel vasto panorama del Content Marketing, c'è un'idea che spicca tra le altre: creare contenuti che vanno al di là della semplice promozione di...

Serie A, Inter-Atalanta: la squadra di Inzaghi ospita quella di Gasperini

La Dea fa visita ai nerazzurri a San Siro la sera di mercoledì 28 febbraio, gara valida per il recupero della 21^ giornata di...