Home Cronaca Pubblicazioni matrimonio Milano: Come richiederle

Pubblicazioni matrimonio Milano: Come richiederle

La pubblicazione del matrimonio presso il Comune di Milano segue un iter preciso e ben definito, che richiede l’osservanza di alcune prassi, tempi e costi.

La procedura prevede innanzitutto la presentazione della richiesta di pubblicazione del matrimonio presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di Milano. È necessario presentarsi personalmente presso l’ufficio, muniti di un documento di identità valido, della certificazione di nascita, dei certificati di residenza e di cittadinanza e del modulo di richiesta apposito.

Pubblicazioni del matrimonio Milano: primo step

La richiesta delle pubblicazioni del matrimonio è il primo passo da seguire per chi desidera sposarsi con rito civile.

A Milano, la richiesta delle pubblicazioni del matrimonio può essere effettuata da uno dei futuri sposi. Nel caso in cui uno dei due non possa recarsi personalmente presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di Milano, sarà possibile compilare una delega su carta semplice e allegare una copia del documento d’identità. Se invece entrambi gli sposi sono impossibilitati a presentarsi all’ufficio, sarà sufficiente delegare una terza persona e consegnare la delega firmata da entrambi unitamente alla copia dei rispettivi documenti d’identità.

Il costo per la richiesta delle pubblicazioni del matrimonio è di 16,52€ per chi risiede nel comune di Milano, mentre per chi risiede in due comuni diversi il costo è di 32,52€. La domanda deve essere completata pagando l’imposta di bollo, che dovrà essere corrisposta direttamente all’Ufficiale di Stato Civile.

Si ricorda che la richiesta delle pubblicazioni del matrimonio va presentata su appuntamento, nel rispetto delle norme di contenimento del Covid-19 e per garantire il rispetto delle regole di distanziamento sociale.

Prenotazione data del matrimonio: Secondo step

Dopo aver concluso la richiesta per le pubblicazioni del matrimonio, i futuri sposi potranno procedere alla prenotazione della data per la celebrazione del matrimonio.

In genere, la prenotazione può essere effettuata entro 12 giorni dalla ricezione del Certificato di Avvenuta Pubblicazione rilasciato dal Comune di Milano. Una volta ottenuta la prenotazione, si avranno a disposizione 180 giorni per celebrare il matrimonio.

Per prenotare la data per la celebrazione del matrimonio, è necessario rivolgersi all’Ufficio Matrimoni di Milano. Anche in questo caso, sarà possibile prenotarsi online, seguendo le indicazioni fornite dall’ufficio competente.

Si ricorda che la prenotazione della data per la celebrazione del matrimonio è un passaggio fondamentale per la regolarità e la validità del matrimonio stesso. Pertanto, è importante prestare attenzione alle procedure e rispettare i tempi previsti, al fine di garantire il successo dell’evento. In caso di dubbi o incertezze, è sempre possibile rivolgersi all’Ufficio Matrimoni di Milano per ulteriori informazioni e supporto.

Rito civile Milano

Il costo della celebrazione del matrimonio civile a Milano può variare a seconda di diversi fattori. Ad esempio, la celebrazione può essere gratuita per chi risiede nel comune di Milano, mentre per i non residenti e per le celebrazioni serali il costo può arrivare fino a 596€.

Il comune di Milano, inoltre, ha ampliato la scelta delle location per la celebrazione del matrimonio civile, offrendo ben 5 sedi tra cui scegliere: Palazzo Reale, Cascina Turro, Cascina Monastero, Villa Scheibler e Villa Litta Modigliani.

Se si preferisce un’atmosfera principesca, Palazzo Reale offre l’accesso dalla maestosa Piazza del Duomo. Al contrario, per chi preferisce una location più campestre, Cascina Monastero è immersa nella natura e circondata dalle costruzioni rurali dell’ex monastero.

La Cascina Turro è una cascina a corpo unico con un giardino antistante, dove di solito si celebra il matrimonio all’aperto. Villa Scheibler, invece, offre la possibilità non solo di celebrare il matrimonio civile, ma anche di organizzare il ricevimento. Il vasto parco e gli interni regali permettono di scegliere se pranzare all’interno o all’esterno.

Infine, Villa Litta Modigliani è un luogo romantico e suggestivo, dove è possibile celebrare il matrimonio anche di sera, immersi nella magia del giardino illuminato e arricchito dalla presenza di una fontana restaurata di recente. La location è legata alla storia di Milano e alla vita dell’alta borghesia, frequentata anche da importanti intellettuali dell’epoca.

Scegliere la location giusta per la celebrazione del matrimonio civile è un passaggio importante e determinante per creare l’atmosfera desiderata. Milano offre diverse opzioni, adatte alle diverse esigenze e gusti degli sposi.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Miopia, ipermetropia ed astigmatismo: come guarire definitivamente

Miopia, ipermetropia e astigmatismo sono i tre difetti refrattivi più comuni al mondo: si stima che circa il 30% della popolazione soffra di problemi...

L’eccellenza del parquet a Milano

In cerca di un'azienda specializzata nel parquet milano? Kaossparquet.it rappresenta la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di eccellenza nel settore. Con materie...

Quando il content marketing lo si fa prima per se stessi: Zero Contenuti lancia l’ebook “Content e Psiche, un viaggio nella mente dei consumatori”

Nel vasto panorama del Content Marketing, c'è un'idea che spicca tra le altre: creare contenuti che vanno al di là della semplice promozione di...

Serie A, Inter-Atalanta: la squadra di Inzaghi ospita quella di Gasperini

La Dea fa visita ai nerazzurri a San Siro la sera di mercoledì 28 febbraio, gara valida per il recupero della 21^ giornata di...