Home Ambiente Piste ciclabili Milano: mappe, itinerari e caratteristiche

Piste ciclabili Milano: mappe, itinerari e caratteristiche

News Milano – Mentre si attende per l’estate del 2022 l’istituzione di una nuova maxi rete ciclabile, approvata lo scorso 29 novembre dal consiglio metropolitano, che coprirà il territorio tra Milano e l’hinterland per un totale di 750 chilometri di piste, gli appassionati delle due ruote del capoluogo lombardo hanno già modo di godere di un numero decisamente significativo di infrastrutture ciclistiche.

Milano risulta infatti al secondo posto nella classifica delle città italiane con il maggior numero di piste ciclabili (191,29 km totali), dietro solo a Modena, con la Lombardia ad occupare stabilmente la testa della classifica delle regioni.

Anche escludendo le “semplici” strade dall’elenco dei tragitti percorribili, sono circa 150 le opzioni da esplorare sul territorio, con una buona varietà di tipi di fondo, pendenza e dislivello complessivo.

Le piste ciclabili più lunghe di Milano

Diversi gli itinerari che superano i 30 km di lunghezza, adatti a chi vuole allenarsi sulla distanza o dedicare l’intera giornata alla pedalata. Sono costituiti perlopiù da tratte stradali.

  • Cernusco Sul Naviglio – Linate (Anello) 35 km: Itinerario turistico ad anello, generalmente semplice, con passaggio prevalentemente su percorso protetto.
  • Milano – Cassano d’Adda – Lecco 75 km: Pista a fondo misto molto frequentata, che fiancheggia il fiume Adda nella seconda metà del tragitto.
  • Milano – Moneglia 236 km: Di gran lunga il percorso più esteso, che si dipana attraverso tre regioni e prevede anche l’attraversamento del Po’. Consigliata la percorrenza in due tappe.
  • Milano est-sud, attraverso il parco agricolo 58 km: Tratto quasi interamente stradale, interrotto da segmenti di pista ciclabile. Suggestivo l’attraversamento dell’area agricola protetta, ma sconsigliata ai neofiti.
  • Milano: Valle del Lambro – Lodivecchio – Lodi 60 km: Percorso che prevede l’attraversamento di molte strade secondarie, un breve tratto sterrato all’altezza di Bargano e un dislivello di 34 metri; consigliata una preparazione adeguata.
  • Varese – Milano 64 km: Ciclostrada con un dislivello di ben 248 metri e una pendenza del 18% nei pressi di Varese. Consigliato l’utilizzo di mountain bike.

I sentieri ciclabili a Milano

Il territorio di Milano e dell’hinterland offre una grande quantità di sentieri naturali, da percorrere per trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta e tenersi in movimento esplorando parchi, boschi e luoghi di rilevanza storica.

  • Bresso: Parco Nord 15 km: Un percorso tranquillo, ideale per allenamento leggero, percorribile da tutti. La seconda metà circoscrive il Parco Nord, intorno all’aeroporto di Bresso.
  • Chiesa Rossa: Parco Ticinello 6 km: Semplice percorso che attraversa il cittadino Parco Agricolo Ticinello, un lembo di campagna rimasto immutato nel tempo.
  • Milano – Cassinetta di Lugagnano: Canale Scolmatore di Nord-Ovest 20 km: Itinerario suggestivo che attraversa 3 oasi WWF. Presenti brevi tratti sterrati, ma percorribile anche con una bici da città.
  • Milano: Bosco in città 3 km: Vasto parco alle porte di Milano, che percorso in bicicletta risulta breve ma molto piacevole. Immerso nella natura, offre una buona varietà di ambienti: prati, boschi, laghi, risaie e un lago artificiale.
  • Milano: Giro del Parco delle Cave 4 km: Itinerario molto vario e adatto a tutti, nella zona ovest di Milano. I sentieri percorribili all’interno del Parco delle Cave sono numerosi, tutti immersi nel verde.
    Numerose le attrattive: i sette laghetti artificiali, la Cascina Linterno dimora di Petrarca, la variegata fauna locale e gli esempi di marcita.
  • Milano: Sentieri delle Abbazie di Chiaravalle e Mirasole 10 km: Sentieri ciclabili separati da strade secondarie. Percorso ideale da attraversare per visitare le due strutture storiche. Scenario suggestivo che alterna pista ciclabile e sentiero naturalistico.

    piste-ciclabili-milano

Panoramiche e Cittadine in bici a Milano

Soluzioni ideali per lo svago e il turismo, non mancano le vie panoramiche, sia all’interno del Comune di Milano, alla scoperta di angoli meno conosciuti, che avventurandosi di poco oltre i confini della città.

  • Milano – Parco delle Groane 6 km: Attraversando Novate Milanese e Cascina del Sole, questa panoramica collega Milano alla sterminata brughiera del Parco delle Groane, da cui è poi possibile intraprendere ulteriori sentieri interni, di vari livelli di difficoltà.
    Sconsigliata per i bambini, in quanto presenta qualche interruzione potenzialmente pericolosa.
  • Milano – Pavia: Pista ciclabile del Naviglio Pavese 35 km: Percorso affascinante, interamente pianeggiante, attraverso la storia del Naviglio Pavese, che costeggia i canali artificiali per giungere alla Certosa di Pavia. Oltre alla Certosa, punti di interesse sono le vecchie chiuse idrauliche e, una volta arrivati, il Ponte sul Ticino.
  • Naviglio della Martesana 35 km: Percorso panoramico prevalentemente all’interno di Milano, percorre il canale progettato da Leonardo da Vinci, deliziando chi lo percorre tanto con flora e fauna fluviale, quanto con cascine, mulini e chiese antiche.
    Uscendo dal capoluogo si attraversano diversi piccoli centri abitati, dove poter sostare e degustare la cucina delle trattorie tipiche.

Itinerari cittadini di ciclabile Milano

Opzione sempre valida e gettonata è quella di percorrere le vie di Milano in bicicletta.
Tra le alternative più meritevoli si trovano il quartiere Ortica con i suoi murales variopinti, la pista ciclabile di Parco Sempione, la tratta San Babila – Piazzale Loreto e i Giardini di Porta Venezia, la pista da via Molino delle Armi ai vicoli di Brera; lungo ognuno di questi tragitti si potranno ammirare molti degli edifici e degli angoli più belli della città.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

La dieta con piatti pronti: una soluzione comoda ed efficace

La dieta migliore in assoluto non esiste, poiché ogni individuo ha esigenze e obiettivi diversi. Tuttavia, esistono alcune diete che possono essere considerate efficaci...

Elite Boxing Club Milano: Le attività e i prezzi

Si tratta di una palestra che ha fondato le proprie radici nel 2014. L'Elite Boxing Club Milano dedica i propri servigi a tutte le...

Ristorante Bosco Milano: Menu, prezzi e orari

A Milano, dove passato e presente si fondono in un'esplosione di genialità e tradizione, sorge un ristorante che prende il nome dalla maestosa opera...

Ristoranti a Milano: Dove si balla e si mangia

Milano è una città ricca di opportunità che continua a sorprendere in modo incessante. Ecco alcuni ristoranti che offrono l'esperienza di cenare seguita da...