Home Cronaca A Parco Trenno il polo vaccinale da 2000 vaccini al giorno

A Parco Trenno il polo vaccinale da 2000 vaccini al giorno

Vaccini effettuati in sicurezza e con tempestività: Parco Trenno di Milano diventa drive through per vaccini

La situazione che sta vivendo da un anno l’intero globo, ha messo in ginocchio tutti i settori. Ma grazie all’arrivo dei vaccini efficaci in Italia, si è pronti a rialzarsi e a combattere il Covid-19. Per la somministrazione dei vaccini, Milano ha pensato a un metodo sicuro e veloce, ma anche innovativo.

Da lunedì 15 marzo, il noto Parco Trenno di Milano diventa anche un polo vaccinale: per ricevere la dose per l’immunizzazione, basterà presentarsi all’interno del proprio veicolo e, in soli cinque minuti, il vaccino sarà effettuato. Parco Trenno è, dunque, diventato anche drive-through dell’esercito. Si tratta di un lavoro di grande efficienza e organizzazione, che permette una protezione maggiore dall’infezione Covid, sia per chi svolge i vaccini che per chi li riceve.

Parco Trenno e i vaccini drive through: novità per Milano

Uno spazio che veniva sfruttato per eseguire tamponi, ora è stato convertito per la somministrazione dei nuovi vaccini. I primi a inaugurare il nuovo polo vaccinale di Milano sono stati gli insegnanti, i quali hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca. In soli pochi minuti, la somministrazione avviene con successo, nel rispetto della sicurezza e delle protezioni da Covid-19.

Lo staff operante a Parco Trenno si muove già con estrema velocità e grande attenzione. I numeri giornalieri dei vaccini somministrati possono raggiungere le 2000 dosi: un grandissimo trionfo per Milano e i suoi cittadini. Infatti, il panorama di questi ultimi giorni sul suddetto tema, prevedeva proprio l’accelerazione della somministrazione dei vaccini, per non rimanere indietro rispetto agli altri Paesi europei, affrontando in maniera più aggressiva questo virus che non molla la presa da troppo tempo.

Milano ha preso alla lettera la regola e continua ad eseguire vaccini a tappeto. Tuttavia, al polo di Parco Trenno sarà ancora possibile effettuare tamponi in caso di contagio.

vaccini-Milano-Parco-Trenno

Come funziona il drive through per vaccini di Milano

Parco Trenno è il nuovo luogo di somministrazione dei vaccini disponibili in Italia. L’innovazione consiste proprio nello svolgere i vaccini esattamente come venivano effettuati i tamponi: all’interno della propria auto.

Tra accettazione e somministrazione completa, intercorrono pochissimi minuti, solitamente circa cinque. La fase successiva alla ricezione della dose è quella di fermarsi con l’automobile per quindici minuti nel parcheggio, per monitorare le possibili reazioni avverse e gli eventuali effetti collaterali ed intervenire. Una volta concluso questo breve tempo di sicurezza, è possibile lasciare Parco Trenno e ritornare alla propria quotidianità.

Un metodo di vaccinazione che risulta essere estremamente efficace e tempestivo, oltre che sicuro, ma anche decisamente comodo. Gli orari in cui il drive through per vaccini di Milano è aperto sono i seguenti: tutti i giorni, tranne la domenica, dalle 8.30 alle 17.30. Lo scopo del Paese – e in particolare del governatore lombardo Fontana – è proprio quello di velocizzare le somministrazioni per riuscire a raggiungere presto l’immunizzazione di massa. E Milano ci sta riuscendo alla perfezione.

L’inaugurazione del drive through per vaccini al Parco Trenno di Milano

Per questa incredibile svolta per la situazione drammatica che l’Italia sta vivendo, e per onorare la nuova apertura, lunedì 15 marzo 2021 sono arrivati a far visita alcuni personaggi del panorama attuale: il governatore della Lombardia Attilio Fontana, il Ministro della difesa Lorenzo Guerini e il vice sindaco di Milano Anna Scavuzzo.

Durante la prima giornata di vaccinazioni al polo di Parco Trenno sono state somministrate dosi del vaccino AstraZeneca ai docenti scolastici. L’idea che muove questo nuovo metodo è proprio quella della catena di montaggio, motivo per cui l’esercito fa parte del programma: somministrazione veloce e sicura, tramite organizzazione e collaborazione. Il connubio tra professionalità, sicurezza e tempestività ha funzionato pienamente.

Questo nuovo modo di vaccinare potrebbe far raggiungere a Milano le 2000 dosi giornaliere: un risultato importantissimo per la sola Milano. Non rimane altro che attendere il proprio turno per sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid e, intanto, ammirare i grandissimi risultati portati dal drive through di vaccini al Parco Trenno di Milano.

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Elezioni comunali a Milano: il punto delle candidature

Notizie Milano - Otto candidati già in campo, il Movimento 5 Stelle che ancora deve calare il suo nome e sorprese dell'ultimo minuto che...

La Milano Green di Sala piace ai milanesi

Notizie Milano - Secondo quanto riportato dai dati riguardo l'indice di gradimento del sindaco Sala, i cittadini sono rimasti piacevolmente sorpresi dalle numerose iniziative...

Gli investimenti sul mattone ripartono da Milano: le zone più convenienti

Notizie Milano - Il mattone riparte, con i prezzi delle case che riprendono a salire dopo l'anno della pandemia. A trainare la corsa è,...

Si allarga la famiglia della Olimpia Milano: chi sono i due nuovi acquisti

Notizie Milano - L'Olimpia Milano ha ufficializzato l'ingaggio di Davide Alviti, che in seguito ad una trattativa, ha raggiunto l'accordo con la squadra di...