Home Società In ferie fuori Milano: i consigli su come proteggersi dai furti

In ferie fuori Milano: i consigli su come proteggersi dai furti

News Milano – Ecco alcuni consigli su come non destare sospetti se si è fuori per una vacanza. Quali accorgimenti usare per muoversi con discrezione quando si v via di casa per più giorni in modo che nessuno se ne accorga. Cosa e come comportarsi nel migliore dei modi?

Protezione degli spazi esterni: è importante

Gli spazi esterni sono importanti quanto quelli interni. Proprio per questo motivo bisogna mettere in sicurezza balconi, portoni d’ingresso, porte laterali, seconde entrate. Bisogna munirsi di telecamera esterna e interna si mette in evidente difficoltà il ladro e si evitano i furti durante le vacanze. Un consiglio è quello di controllare bene l’esterno per non permettere al ladro di entrare in casa o sul balcone facilmente. Anche se si abita all’ultimo piano di un palazzo. In linea generale si devono controllare la ringhiera, le grondaie, i tubi di scarico. L’esterno è il primo luogo di effrazione di una casa, esso va salvaguardato soprattutto nelle ore notturne e nelle ore dei pasti.

milano-protezione-casa-dai-furti

Sicurezza e allarme: come fare?

La sicurezza è una cosa fondamentale se si va in vacanza, soprattutto se si lasciano bambini a casa.La prima cosa da fare è inserire un allarme di sicurezza. Fatto questo si è già un passo avanti. Seconda cosa non bisogna mai lasciare per troppo tempo le tapparelle giù; si consiglia di mettere alle tapparelle e alle luci un timer e un motore e avviarlo almeno due o tre volte al giorno in modo tale da far sembrare la casa avviata.

Stessa cosa vale per gli elettrodomestici se si trovano sul balcone: è semplice avviare la lavatrice via wifi al giorno d’oggi. Si tratta di un trucco che non lascia spazio ai dubbi. Stessa cosa vale per l’accensione della televisione o del robot aspirapolvere. I vicini possono diventare gli occhi e le orecchie della casa quando non si è in casa.

Attenzioni prima della partenza

La prima cosa da fare quando si ha intenzione di andare in vacanza è di non raccontarlo ad estranei o malintensionati. Viene consigliato di delegare sempre un parente per controllare la casa o per raccogliere la posta almeno una volta al giorno. Non bisognerebbe mai dirlo sui social soprattutto se ci si trova in un posto di vacanza lontano da casa propria. Bisogna avvisare solo persone fidate e non lasciare in giro per casa troppe cose di valore che potrebbero attirare l’attenzione di ladri. Si consiglia di non lasciare soldi, gioielli e cose materiali di gran valore economico e sentimentale in casa.

Tutto ciò deve essere riportato anche se si hanno bambini: è necessario istruirli in modo tale da non dire di andare in vacanza a persone estranee, di non raccontare troppo delle visite dei nonni o baby sitter durante l’assenza dei genitori. Bisogna far finta di condurre la normale vita quotidiana anche se si è in villeggiatura. Stesso discorso vale se si hanno animali in casa. Mantenere un profilo basso si rivela molto importante.

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Qual è il futuro della mobilità a Milano?

News Milano - In vista delle elezioni comunali sono tante le proposte sulla viabilità della capitale lombarda avanzate nelle ultime settimane. Da poco è...

Alle elezioni anche il delicato futuro dello stadio San Siro

News Milano - In previsione delle elezioni comunali del capoluogo lombardo, si torna a discutere sui temi salienti della città. Primo fra tutti il...

I temi delle elezioni che faranno bene a Milano (comunque vada)

News Milano - Le elezioni comunali di domenica 3 e lunedì 4 ottobre sono molto attese nella città di Milano: potrebbero esserci importanti cambiamenti...

Covid diffuso nelle città: Milano è ancora vulnerabile?

News Milano - Nonostante la vaccinazione di massa abbia permesso una efficiente diminuzione di contagi e di ricoveri, alcune città europee, tra cui Milano,...