Home Ambiente Milano città delle bici: i nuovi progetti

Milano città delle bici: i nuovi progetti

News Milano – Il discorso relativo all’attenzione all’ambiente sta ormai prendendo piede a livello globale. Anche la città di Milano si sta muovendo in questa direzione, così da fornire servizi ecocompatibili ai propri cittadini.

Milano: un progetto di piste ciclabili innovativo

Sono stati progettati ben 25 nuovi percorsi per oltre settanta chilometri di nuovo tracciato. Un’ottima idea che permetterebbe così alle persone di raggiungere facilmente diverse zone dell’area metropolitana meneghina. L’intento è sempre quello di ridurre le emissioni dei motori delle vetture e favorire l’utilizzo delle biciclette per andare al lavoro o a fare la spesa.

Non solo piste ciclabili, ma anche delle semplici corsie disegnate sull’asfalto, ma sempre ben divise rispetto alla parte in cui circolano le automobili. Il che vuol dire che non viene affatto trascurata la sicurezza di chi sceglie di muoversi per Milano in bicicletta.

Piste ciclabili: un progetto pronto a decollare

Il Comune di Milano ha pensato a un’apposita commissione consiliare a cui è stato affidato il compito di studiare attentamente il percorso e il progetto da realizzare, così da fornire un nuovo servizio ai cittadini che non abbia alcun impatto nei confronti dell’ambiente.

La programmazione sarà biennale: infatti, sono stati ipotizzati i lavori per il completamento dei nuovi percorsi ciclabili nel 2023. Nello stesso anno, sono stati previsti anche quelli che riguardano la semplice segnaletica verticale e quella orizzontale. Andando a vedere nel dettaglio, sembra che quelli più lunghi si troveranno tra piazzale Maciachini e piazza Stuparich, oltre a quello tra piazzale Siena e piazza Miani.

Si tratta, dunque, di percorsi anche abbastanza lunghi e che vanno ad abbracciare zone dove vi è un costante movimento di vetture e mezzi di trasporti per raggiungere luoghi di lavoro e aree commerciali di Milano. Senza dimenticare che, per la maggior parte, questi percorsi da fare a bordo della propria bicicletta sono stati pensati per arrivare alle scuole, facendo in modo che anche i ragazzi possano utilizzare il mezzo a due ruote in sicurezza. Un sistema che punta a educare i giovani a non abusare dei motori, delle auto o degli scooter, ma a pensare in una nuova ottica che rispetti l’ambiente.

nuove-ciclabili-milano

Le novità nelle varie zone di Milano

Prevista anche una continuazione per la pista ciclabile già esistente che parte da via Novara e arriva a piazzale Cadorna, passando per via Pagano e via Wagner. Sono ben quattordici, invece, gli itinerari che dovrebbero essere realizzati nel 2024, anche se per quelli previsti per questo anno vi è ancora in corso una fase di valutazione per capire quali altre aree abbracciare.

Ad esempio, si sta pensando a un nuovo percorso in bicicletta che possa legare il nuovo quartiere Santa Giulia a piazzale Ovidio. Quello che sembra evidente è che, comunque, si tratta di un’opera di un certo livello e che richiederà tempo, ma il Comune di Milano punta alla realizzazione entro un paio d’anni, proprio per ridurre l’impatto ambientale di una città che ormai si attesta tra quelle più inquinate d’Europa. Il percorso burocratico sta procedendo, prima di arrivare al via libera necessario e definitivo da parte dei Municipi di competenza.

Il rispetto per l’ambiente: una priorità per Milano

Vogliamo creare una rete di trasporto che possa essere concretamente un’alternativa agli spostamenti in auto – dichiara Arianna Censi, attuale assessora alla Mobilità del Comune di Milano – anche perché si tratta di una importante scommessa per la giunta attuale”.

L’obiettivo è quello di garantire un sistema di trasporto nuovo non soltanto agli abitanti di Milano, ma anche ai turisti che spesso vedono non di buon occhio i continui spostamenti in auto o in bus. Collegato a questo progetto, vi è anche quello relativo alla realizzazione di ben sei velostazioni che potranno ospitare oltre 600 biciclette, in modo da risolvere il problema del posteggio per prendere la metro o per andare al lavoro.

Una serie di progetti che hanno già raccolto la soddisfazione dei milanesi, molto propensi ad accogliere opere del genere le quali, oltre a rispettare l’ambiente, migliorerebbero sicuramente la vivibilità del comune meneghino.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

La dieta con piatti pronti: una soluzione comoda ed efficace

La dieta migliore in assoluto non esiste, poiché ogni individuo ha esigenze e obiettivi diversi. Tuttavia, esistono alcune diete che possono essere considerate efficaci...

Elite Boxing Club Milano: Le attività e i prezzi

Si tratta di una palestra che ha fondato le proprie radici nel 2014. L'Elite Boxing Club Milano dedica i propri servigi a tutte le...

Ristorante Bosco Milano: Menu, prezzi e orari

A Milano, dove passato e presente si fondono in un'esplosione di genialità e tradizione, sorge un ristorante che prende il nome dalla maestosa opera...

Ristoranti a Milano: Dove si balla e si mangia

Milano è una città ricca di opportunità che continua a sorprendere in modo incessante. Ecco alcuni ristoranti che offrono l'esperienza di cenare seguita da...