Home Cronaca Dove fare la terza dose di vaccino a Milano

Dove fare la terza dose di vaccino a Milano

News Milano – A Milano si è deciso di aprire ulteriori nuovi centri per la vaccinazione da Covid-19, per riuscire così a vaccinare ancora più velocemente i cittadini, sia per le prime o seconde dosi sia per il booster di richiamo, per cercare di debellare il più velocemente possibile il virus e vincere così sulla pandemia da Coronavirus.

Ogni hub mette a disposizione parcheggi per chi arriva con la macchina o percorsi a piedi facilitati dalla segnaletica che si può trovare nelle vicinanze dei centri vaccinali.

Palazzo delle Scintille, il Comando dell’Aeronautica, l’ospedale Militare di Baggio e Parco Trenno sono solo alcuni dei centri attivi nella zona di Milano, che ad oggi conta 29 hub aperti, portando così la regione Lombardia ad essere la prima in Italia con il maggior numero di abitanti vaccinati.
Dal primo dicembre tutti coloro che hanno più di 18 anni potranno ricevere il booster della terza dose se sono passati 4 mesi dall’ultimo ciclo di vaccinazione.

Come prenotare il vaccino

La prenotazione per la prima, la seconda dose o per il booster di richiamo può essere fatta sul sito della regione Lombardia, compilando i campi che si trovano sul modulo a disposizione con i dati anagrafici e, nel caso della terza dose, verrà richiesta anche la data dell’ultima vaccinazione da Covid-19. Oltre che compilare la modulistica e inserire il vostro codice fiscale, è obbligatorio lasciare un numero di cellulare a cui verrà inviato un codice per accedere al sito delle prenotazioni. A quel punto si potrà scegliere l’hub, la data e l’orario per la somministrazione; al termine arriverà un SMS o una e-mail con la conferma della vostra prenotazione, in cui saranno elencati gli ulteriori dettagli.

Sarà possibile prenotare anche tramite il sito delle Poste Italiane, compilando allo stesso modo il modulo e ottenendo un codice QR da mostrare al momento della vaccinazione; se non bastasse, la Regione Lombardia offre anche la possibilità di prenotare la propria dose attraverso gli sportelli della sede della posta più vicina a voi o tramite il numero 800 894 545, call center gratuito operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 18, il quale attiverà direttamente la prenotazione sul sito di Poste Italiane.

Oltre ai numerosi hub vaccinali, Milano mette a disposizione punti di vaccinazione drive-trough: sedi in cui l’immunizzazione avviene senza avere bisogno di parcheggiare, ma comodamente in macchina.

Vaccini al San Raffaele

Uno dei nuovi centri vaccinali aperti è quello dell’ospedale San Raffaele, attivo dal 27 dicembre: si può accedere all’hub attraverso un percorso pedonale, grazie alla segnaletica presente nelle vicinanze del centro, oppure seguendo in macchina le indicazioni stradali dell’ospedale, con la possibilità di parcheggiare direttamente in sede, utilizzando il parcheggio adiacente all’ospedale, posto vicino all’ingresso.

terza-dose-vaccino

Quando e come presentarsi al centro vaccinale scelto

A qualsiasi hub vaccinale si decida di rivolgersi per la propria dose, le regole comportamentali sono le stesse: se si presentano sintomi, quali febbre e/o tosse, i pazienti non potranno accedere al centro vaccinale. È obbligatorio l’uso della mascherina in modo corretto, coprendo bocca e naso. All’ingresso un addetto controllerà temperatura corporea e sarà à disposizione dei pazienti il gel disinfettante. Si raccomanda vivamente di rispettare con puntualità l’orario della prenotazione; qualora accadesse un ritardo o si mancasse all’appuntamento, senza disdire in tempo, si potrà perdere la possibilità di vaccinarsi in quella precisa fase.

Per coloro che necessitano di accompagnatori per difficoltà motorie o di altro tipo, quest’ultimo dovrà essere munito di green pass per poter accedere all’hub. Obbligo di tessera sanitaria al momento della vaccinazione da consegnare ai sanitari per registrare immediatamente data, orario e tipologia di vaccino; nel giro di 24 ore sarà a disposizione il Green Pass per la prima dose (sarà attivo solamente dopo 14 giorni dalla somministrazione), per la seconda dose e il Green Pass rafforzato (o Super Green Pass) per coloro che hanno ricevuto la dose di richiamo.
La scienza ha regalato a tutti gli abitanti del pianeta la possibilità di vincere questa battaglia, non va dimenticato.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Miopia, ipermetropia ed astigmatismo: come guarire definitivamente

Miopia, ipermetropia e astigmatismo sono i tre difetti refrattivi più comuni al mondo: si stima che circa il 30% della popolazione soffra di problemi...

L’eccellenza del parquet a Milano

In cerca di un'azienda specializzata nel parquet milano? Kaossparquet.it rappresenta la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di eccellenza nel settore. Con materie...

Quando il content marketing lo si fa prima per se stessi: Zero Contenuti lancia l’ebook “Content e Psiche, un viaggio nella mente dei consumatori”

Nel vasto panorama del Content Marketing, c'è un'idea che spicca tra le altre: creare contenuti che vanno al di là della semplice promozione di...

Serie A, Inter-Atalanta: la squadra di Inzaghi ospita quella di Gasperini

La Dea fa visita ai nerazzurri a San Siro la sera di mercoledì 28 febbraio, gara valida per il recupero della 21^ giornata di...