Home Traffico Crema-Milano più vicine grazie al prolungamento della metro M3

Crema-Milano più vicine grazie al prolungamento della metro M3

Notizie Milano – Il progetto della linea metropolitana M3 che collega Milano a Crema ha fatto un ulteriore passo avanti. Il 24 aprile il comune di Milano e Città metropolitana con i sindaci, consiglieri regionali dei territori interessati e i parlamentari hanno organizzato un incontro importante per portare avanti il prolungamento della linea metropolitana 3 fino a Paullo. Per far sì che tale progetto venga messo in atto è necessario che tutte le amministrazioni territoriali siano alleate, come lo sono state il Partito democratico, Lega, Comunità socialista Cremasca, Articolo uno, Forza Italia, M5s, Rifondazione comunista, Fratelli d’Italia, Sinistra Italiana e Italia Viva che hanno sottoscritto un documento.

Da anni il Partito democratico e gli amministratori locali (soprattutto quelli dell’area Paullese) stanno lavorando e sostenendo la necessità di ottenere la linea metropolitana 3 che collega, appunto, Milano e Crema e arriva fino a Paullo.

Il prolungamento della linea M3 è un progetto che è stato richiesto da anni ma che è rimasto nella fase propositiva e non è mai stato portato a termine. Finalmente, grazie al Recovery fund, si è molto vicini a veder nascere questa pianificazione che è necessaria.

Perché è necessario il prolungamento della M3

Avere una linea metropolitana che collega Milano a Crema e che passa per altri comuni limitrofi agevola la vita di molti studenti e lavoratori che col tempo si sono ritrovati a riscontrare notevoli problematiche per poter raggiungere il luogo di lavoro o la scuola. Ogni mattina i mezzi di trasporto pubblici tra cui i pullman sono pieni e molte persone sono costrette a dover fare 22 chilometri in piedi con il rischio anche di cadere. Di questo problema si è parlato anche all’assemblea, inoltre, è venuto fuori che negli anni i mezzi pubblici hanno tagliato corse.

I cittadini di Paullo si sono lamentati del fatto che i pullman nei giorni festivi sono soppressi e che il servizio durante il periodo scolastico è insufficiente. Durante l’incontro il sindaco di Paullo ha spiegato che molte volte la polizia locale si è trovata a fare dei controlli ma che, nonostante le persone in piedi, è tutto nella norma. Quindi il prolungamento della linea M3 risolverebbe in un certo senso tutti questi problemi.

crema-milano-metro-m3

Linea gialla M3, la metropolitana la più lunga d’Italia

La metropolitana di Milano è una delle più esteta d’Italia, con 113 stazioni e circa 96,8 chilometri di binari. Secondo alcuni studi e se tutti i progetti vengono portati a termine, il 2023 le stazioni diventano 126 con una lunghezza di rete pari a 114 chilometri. Negli anni si è estesa la linea M1 che arriva fino a Baggio e ora si sta pensando di allungare la M4 e la M3.

Per questo motivo che gli esponenti dei partiti cremaschi hanno indirizzato una lettera al Mario Draghi nel quale si chiede di finanziare il prolungamento di questa linea metropolitana.

Il consigliere Nicola Di Marco afferma che effettuare una linea che va da San Donato fino a Paullo significa dare una svolta ai paesi del Sud-Est di Milano e di Crema. Questo è grazie anche al M5s che durante uno dei consigli regionali ha elencato le necessità per cui questa linea è importante e proprio grazie a questo dettaglio che ormai non ci devono essere più rallentamenti nei lavori.
Inoltre, il M5s afferma che avere una linea metropolitana nel Sud-Est significa diminuire il traffico e radicalmente anche l’inquinamento visto che con un servizio pubblico carente le persone si spostano in auto.

Quanto costano i lavori della metropolitana M3

La nuova linea M3 diretta da San Donato a Paullo ha un costo di circa 282 mila euro di cui viene finalizzato dalla regione Lombardia con 110.000 euro, dai comuni di Milano con circa 96.000 euro, quello di San Donato con 20.000 euro, Pescheria Borromeo con circa 15.000 euro, Crema con 8.000 euro, Mediglia e Paullo con circa 12.000 euro e invece altri comuni con intorno ai 3.000 euro.

Grazie a questo progetto e ai comuni che hanno dato la delibera si ha la creazione del collegamento ferroviario tra Milano e Crema e il potenziamento del trasporto pubblico permettendo così ai pendolari di viaggiare e spostarsi come si deve tra un comune e un altro e senza dover andare a prendere il pullman chilometri prima per potersi sedere e avere anche molte più corse disponibili.

- Pubblicità -

I PIU' LETTI

Milano sempre più capitale della moda: investimenti del settore lusso in crescita

Chi sono i brand stranieri che stanno investendo nel lusso a Milano? Milano-Notizie - I grandi brand che stanno pian piano occupando posti sempre più...

Una notifica per arginare il problema dei monopattini abbandonati ovunque

News Milano – Stop alla sosta selvaggia per i monopattini. Dal 26 luglio è iniziata la battaglia contro il fenomeno dell’abbandono e della sosta...

Paralimpiadi Milano-Cortina, arrivano i fondi

News Milano – Il Comune di Milano ha deliberato con un voto unanime lo stanziamento della quota di finanziamento che servirà per l'organizzazione delle...

Milano capitale della cybersecurity

Milano News – La città di Milano studia un piano contro gli attacchi hacker. Da poco è stato sigillato un accordo tra la regione...