Home Sport Torna in centro la Generali Milano Marathon

Torna in centro la Generali Milano Marathon

La Generali Milano Marathon sorprende in tempi di Covid

La Generali Milano Marathon non si ferma in pandemia, anzi, torna con un’edizione del tutto speciale, piena di sorprese. Infatti per quest’anno, la maratona milanese ha deciso di soprendere i suoi runner e gli appassionati con l’introduzione di due novità: la modificazione del percorso, e l’introduzione di una 10 km agonistica.

Le facce della Milano Marathon Special Edition

La maratona di quest’anno, in programma per 16 maggio 2021, come annunciato dal sito della Generali Milano Marathon stessa, non è la 20ma edizione della famosa maratona milanese, ma un’edizione speciale riservata ad un numero limitato di atleti veloci.
Manca ormai meno di un mese all’inizio della Generali Milano Marathon e, in quest’anno di pandemia, questa edizione speciale della Marathon milanese sarà piena di sorprese, come annunciato dalla RCS Sports & Events che introduce appunto un cambio di percorso e l’inserimento della 10 chilometri competitiva. Questa edizione permetterà a tutti i runner agonistici milanesi di correre sulle strade di Milano il giorno stesso della maratona, domenica 16 maggio 2021.

Il cambio di percorso della 42km

A causa delle restrizioni dovute alle emergenze sanitarie legate alla pandemia di Covid-19 la maratona è stata costretta ad assumere una faccia del tutto nuova. L’apertura in zona City Life ha portato infatti alla creazione di un percorso del tutto nuovo, spostato in pieno centro città, nei pressi del Castello Sforzesco. La maratona avrà inizio alle ore 6.30 del mattino con partenza programmata da Piazza del Cannone e sarà aperta a un numero di atleti pari a 90 tra i 120 runner con tempi inferiori alle 2:45. Il percorso si articolerà di sei giri da 7,5 chilometri con un primo giro pari a 4695 metri e cinque giri da 7500 metri attorno al Parco Sempione, fino al raggiungimento dei 42195 metri complessivi.

centro-generali-milano-marathon

L’introduzione di una 10km competitiva

In aggiunta alla canonica 42 km, questa special edition vanta l’introduzione di una 10km competitiva da parte della RCS Sport. Poche ore dopo la corsa dei runner agonisti, le strade verranno calcate dai top runners. Questa corsa ha inizio prefissato per le ore 9.30 del mattino e sarà articolato da due giri di 5 chilometri, anche in questo caso con percorso attorno al Parco Sempione e arrivo previsto in piazza del Cannone. La partenza dei runner seguirà il seguente schema: quattro runner inizieranno la corsa ogni sette secondi circa e avrà inizio al termine della 42km.

La staffetta Anywhere

Anche i membri iscritti alla staffetta Anywhere avranno la possibilità di correre il loro percorso sulla 10km e anche per loro la partenza sarà fissata al termine della 42km, alle 9.30 del mattino.

Race kit, medaglia e info per i runner

I partecipanti di questa maratona saranno inoltre dotati di un race kit contenente pettorale e maglia tecnica Under Armour, oltre alla medaglia di partecipazione, a completamento avvenuto della maratona.
Il costo di iscrizione per prendere parte all’iniziativa è fissato a 25 euro, di cui 5 euro sono da considerarsi una donazione obbligatoria a beneficio di una Onlus del Milano Marathon Charity Program. In quanto grara nazionale, i runner avranno l’obbligo, per iscriversi e partecipare alla maratona, di essere in regola con i requisiti richiesti dalla Fidal, ovvero sarà necessario essere in possesso di regolare tesseramento societatio o Run Card.

Le iscrizioni della 20ma edizione rimangono protette

Secondo quanto riportato dal sito ufficiale della Generali Milano Marathon, essendo una Special Edition, non si tratta ovviamente della ventesima edizione ma l’organizzazione assicura che le iscrizioni alla ventesima edizione della maratona rimarranno protette e verranno infatti spediti agli iscritti dei codici di sconto validi per una delle successive maratone, secondo lo schema sotto descritto:

  • uno sconto pari all’intero importo sulla quota d’iscrizione alla ventesima edizione
  • uno sconto pari all’ottanta percento sulla quota d’iscrizione alla ventunesima
  • uno sconto pari al sessanta percento sulla quota d’iscrizione alla ventiduesima
  • uno sconto pari al quaranta percento sulla quota d’iscrizione alla ventitreesima edizione.

    L’organizzazione tiene a precisare inoltre che il codice potrà essere ceduto a una terza persona e che chi avesse sottoscritto l’assicurazione facoltativa sulla partecipazione potrà richiedere il rimborso entro la fine di aprile.

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Elezioni comunali a Milano: il punto delle candidature

Notizie Milano - Otto candidati già in campo, il Movimento 5 Stelle che ancora deve calare il suo nome e sorprese dell'ultimo minuto che...

La Milano Green di Sala piace ai milanesi

Notizie Milano - Secondo quanto riportato dai dati riguardo l'indice di gradimento del sindaco Sala, i cittadini sono rimasti piacevolmente sorpresi dalle numerose iniziative...

Gli investimenti sul mattone ripartono da Milano: le zone più convenienti

Notizie Milano - Il mattone riparte, con i prezzi delle case che riprendono a salire dopo l'anno della pandemia. A trainare la corsa è,...

Si allarga la famiglia della Olimpia Milano: chi sono i due nuovi acquisti

Notizie Milano - L'Olimpia Milano ha ufficializzato l'ingaggio di Davide Alviti, che in seguito ad una trattativa, ha raggiunto l'accordo con la squadra di...