Home Economia Assunzioni a tempo indeterminato all’ospedale Niguarda: il bando

Assunzioni a tempo indeterminato all’ospedale Niguarda: il bando

Nuove possibilità di lavoro per addetti operatori a Milano grazie al concorso per assunzioni a tempo indeterminato all’ospedale di Niguarda della città.
Si prevede una selezione pubblica di due assistenti tecnici di categoria B o livello Bs che verrà assegnato al magazzino della S.C della sede di Farmacia.

La domanda può essere inviata fino alla scadenza del concorso, fissata per il 15 aprile dell’anno corrente. Ecco tutti i dettagli che servono per partecipare al bando di assunzione e i requisiti necessari per il concorso.

Ospedale Niguarda di Milano

Il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano è uno dei principali centri specializzati nei trapianti della regione Lombarda; un’eccellenza per quanto riguarda le patologie che concernono il cuore, le emergenze, i traumi e le malattie dipendenti.

I punti di forza su cui ruota il grande successo di quest’ospedale vedono un’assistenza completa, continuità assistenziale, formazione, ricerca e trattamento delle patologie complesse.
L’Ospedale Niguarda di Milano è stato chiamato fino all’anno 2017 Ospedale Niguarda Ca’ Granda, storico istituto ospedaliero. Dal 2011 è iniziata la riqualificazione, che si è conclusa oggi con una conferma e con il trattamento delle patologie a medio-elevata complessità. Si tratta dell’ospedale più antico di Milano che da anni si premura di rinnovarsi sempre di più in diversi campi.

Quali sono i requisiti necessari per partecipare al bando?

I requisiti che servono per candidarsi al concorso per operatori all’ospedale Niguarda di Milano sono:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati dell’Unione Europea o di altre categorie che si trovano segnate nel bando;
  • essere in possesso dell’idoneità psico-fisica all’attività lavorativa richiesta per il concorso;
  • non bisogna essere stati precedentemente bannati dalle elezioni attive;
  • non bisogna essere stati esclusi dall’impiego nell’ambito delle pubbliche amministrazioni (requisito lavorativo);
  • essere in possesso del diploma d’istruzione secondaria di primo grado o aver conseguito l’obbligo scolastico (ovvero aver frequentato la scuola secondaria di secondo grado fino a sedici anni di età);
  • aver maturato almeno cinque anni di esperienza professionale nell’ambito delle pubbliche amministrazioni o nelle imprese private;
  • si sottolinea che, per i posti disponibili per il concorso, sono favoriti i volontari delle Forze Armate.

assunzioni-tempo-indeterminato-ospedale-niguarda-bando

Selezione del bando per le assunzioni a tempo indeterminato

Al momento delle iscrizioni al bando, se il numero dei candidati che avranno intenzione di partecipare al concorso sarà maggiore di 300, si procederà con una prova preselettiva. La selezione si effettuerà con una valutazione dei titoli e il superamento di due prove: una pratica e una teorica.
Per conoscere nei dettagli il calendario delle verifiche e le materie che verranno affrontate durante l’esame, è possibile consultare il bando online sulle assunzioni a tempo indeterminato all’ospedale Niguarda.

Domanda di ammissione all’ospedale Niguarda di Milano

La domanda che serve per partecipare al concorso dell’Ospedale Niguarda di Milano per operatori deve essere inviata entro e non oltre giorno 15 aprile 2021; la consegna avviene solamente per via telematica, in una delle modalità seguenti:

  • attraverso il servizio postale con un foglio indirizzato al capo Generale dell’ospedale Niguarda di Milano, all’indirizzo: Piazza Ospedale maggiore 3 – 20162 Milano;
  • attraverso l’invio di un’email PEC, ovvero posta elettronica certificata tradizionale, all’indirizzo e-mail: postacertificata@pec.ospedaleniguarda.it.

Oltre a ciò, all’Ufficio Concorsi deve essere inviata questa precisa documentazione:

  • domanda effettuata alla fine dell’iscrizione online, stampata e firmata con una copia allegata del documento d’identità, come patente o carta;
  • documentazione che conferma i requisiti che consentono alla popolazione non italiana/europea di partecipare al permesso di soggiorno;
  • equivalenza del titolo italiano del proprio diploma di maturità conseguito nei paesi esteri;
  • riconoscimento del servizio lavorativo effettuato nei paesi esteri e rilasciato dagli organi competenti regionali;
  • copia delle pubblicazioni eventualmente in possesso riguardo i cinque anni prima della scadenza del bando e, quindi, comprovando l’esperienza lavorativa pregressa;
  • copia della ricevuta del versamento della tassa per il concorso di 15€, solamente per i candidati che, nella domanda online, hanno dichiarato di avere necessità di tempi aggiuntivi o di ausili e dovranno specificare la tipologia di aiuto richiesto e allegare l’idonea certificazione del proprio medico che attesti la disabilità fisica o mentale.

Questo bando è indirizzato a tutti coloro che hanno interesse, professionalità ed esperienza pregressa nel campo delle amministrazioni, per almeno cinque anni antecedenti alla scadenza dell’iscrizione al concorso per le assunzioni a tempo indeterminato.

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Elezioni comunali a Milano: il punto delle candidature

Notizie Milano - Otto candidati già in campo, il Movimento 5 Stelle che ancora deve calare il suo nome e sorprese dell'ultimo minuto che...

La Milano Green di Sala piace ai milanesi

Notizie Milano - Secondo quanto riportato dai dati riguardo l'indice di gradimento del sindaco Sala, i cittadini sono rimasti piacevolmente sorpresi dalle numerose iniziative...

Gli investimenti sul mattone ripartono da Milano: le zone più convenienti

Notizie Milano - Il mattone riparte, con i prezzi delle case che riprendono a salire dopo l'anno della pandemia. A trainare la corsa è,...

Si allarga la famiglia della Olimpia Milano: chi sono i due nuovi acquisti

Notizie Milano - L'Olimpia Milano ha ufficializzato l'ingaggio di Davide Alviti, che in seguito ad una trattativa, ha raggiunto l'accordo con la squadra di...